Segnaletica di orientamento

Home/Tag: Segnaletica di orientamento

Cosa è la di orientamento e perché investire risorse per migliorarla?

La segnaletica di orientamento serve per orientarsi nello spazio, a partire dai segnali stradali, per arrivare ai cartelli che all’interno degli edifici indicano le vie di esodo e mappano gli spazi descrivendone l’uso.

I cartelli con pittogrammi e simboli illustrano un messaggio in modo semplice e immediatamente comprensibile a tutti.

La segnaletica non serve solo a orientarsi nello spazio, ma anche a orientare i nostri comportamenti, dicendoci che cosa è lecito e che cosa è vietato, per garantire la nostra sicurezza e quella degli altri.

In questo caso, l’uso di una simbologia comune costituisce un linguaggio universale che garantisce che le informazioni indispensabili siano comprensibili a chiunque, in ogni luogo del mondo, qualunque sia la nazionalità dei membri dell’equipaggio e dei passeggeri.

Ci sono poi segnali che hanno motivo di essere soltanto in determinate realtà, come il cartello che in Finlandia avvisa della presenza di renne.

In realtà, in ogni realtà aziendale, in scuole, musei o ospedali si possono aggiungere alla segnaletica obbligatoria anche dei segnali personalizzati, creati su misura per illustrare procedure, mappare spazi, fissare i valori aziendali.

Il nostro team vi può offrire consulenza per qualsiasi esigenza in fatto di segnaletica, visual management e comunicazione visiva.

Partiamo dall’individuazione dei vostri obiettivi e delle vostre esigenze, con il vostro aiuto analizziamo nel dettaglio la vostra realtà e vi proponiamo una soluzione si misura per voi.

Possiamo fornirvi anche i cartelli: segnali di pericolo, di divieto, di sicurezza antincendio, oltre a cartelli di sostanze pericolose (segnali GHS) e pittogrammi di ogni genere, standard o personalizzati.

Mandaci una richiesta con le tue esigenze e proveremo ad aiutarti.

Buon lavoro

Il team di Diadromì

  • Come progettare i cartelli per il Wayfinding

Come progettare i cartelli per il Wayfinding

Nella progettazione di qualsiasi piano di wayfinding, l'analisi della domanda e la personalizzazione vengono prima di tutto; ci sono però anche precise specifiche tecniche da tenere sempre presenti.Il contenuto dei cartelli e il loro stile comunicativo devono essere scelti nel corso di un articolato processo di progettazione che parte dall'analisi [...]

Come progettare i cartelli per il Wayfinding2020-04-02T14:30:40+02:00

Wayfinding: che cosa significa e perché è importante

“Way finding” significa letteralmente “trovare la via”, ma questa espressione sta ad indicare molto più che un semplice sistema di segnaletica. Il termine è stato usato la prima volta negli anni '60 dall'architetto americano Kevin Lynch, che nel suo libro “L'immagine della città” indaga su come le immagini ambientali influiscano [...]

Wayfinding: che cosa significa e perché è importante2020-04-02T14:31:09+02:00
  • accoglienza casa riposo RSA

La segnaletica di sicurezza nelle case di riposo

Nelle case di riposo la segnaletica è molto utile per rendere gli spazi fruibili da tutti e aumentare il benessere degli ospiti semplificando l'orientamento nello spazio. In RSA e case di riposo valgono le norme prescritte per qualsiasi altro luogo che accolga ospiti. Più che in altri contesti, però, in [...]

La segnaletica di sicurezza nelle case di riposo2020-04-24T10:30:14+02:00
  • Esempio di piantina realizzata su plexiglass con materiale fotoluminescente

Piani di emergenza ed evacuazione

Progettiamo ed aggiorniamo piani e piantine di emergenza per hotel, ospedali, uffici e aziende secondo DIN ISO 23601. La grafica e i materiali sono completamente personalizzabili.

Piani di emergenza ed evacuazione2019-05-04T13:09:04+02:00
Torna in cima