Quale soluzione adottare per segnalare le tubazioni? Colorare i tubi

Per evitare di perdersi nel labirinto di condutture che percorre gli impianti è indispensabile etichettare i tubi in modo da poter riconoscere a prima vista quali sono i liquidi in circolazione.

Negli enormi data center di Google il problema è stato risolto dipingendo i tubi con colori diversi: i tubi blu portano l’acqua fredda necessaria per il raffreddamento dei dispositivi, quelli rossi riportano l’acqua calda che dovrà essere di nuovo raffreddata; i tubi rosa la conducono a una torre di raffreddamento esterna. Per avere un’idea di quanto sia estesa la rete di tubi basti pensare che nel data center di Berkley, negli Stati Uniti, i serbatoi di stoccaggio esterni possono contenere fino a 900.000 litri di acqua.

esempio identificazione tubazioni

Colorare i tubi è una soluzione che può essere adottata con profitto: spesso si usano tubi verdi per l’acqua, scegliendo tubature già colorate, o colorandole dopo.

L’identificazione dei fluidi nelle tubazioni: bande adesive colorate

Il modo più semplice ed efficace per identificare i fluidi che scorrono all’interno dei tubi è l’utilizzo di nastri adesivi colorati secondo standard diversi nelle differenti nazioni: ad esempio in Italia il marrone identifica gli oli minerali, l’arancione gli acidi, il giallo i fluidi pericolosi.

Gli adesivi colorati facilitano le operazioni di manutenzione e garantiscono la sicurezza dei lavoratori, che in caso di guasti o problemi possono sapere immediatamente con che tipo di sostanza hanno a che fare e regolarsi di conseguenza.

Le bande colorate, come nella foto sopra, vengono usate anche per identificare la direzione del fluido usando dei nastri bianchi con frecce direzionali nere.

L’identificazione dei fluidi nelle tubazioni: targhe e testi

Per identificare con maggiore precisione le sostanze che scorrono nei tubi si possono applicare anche delle etichette adesive, oppure delle targhe in cui riportare il nome o la formula chimica della sostanza.

Un’ottima soluzione è data dalle etichette componibili, che permettono di identificare tubi, valvole o altri componenti, riportando anche l’indicazione della loro funzione. Queste etichette possono essere composta anche in campo.

Foto di copertina: Google Data center Gallery
All’interno dei nostri data center corrono migliaia di metri di tubature. Dipingiamo i tubi con colori vivaci non soltanto perché è divertente ma anche per distinguerli. Il tubo di colore rosa brillante in questa foto trasferisce l’acqua dalla serie di impianti di refrigerazione (le unità verdi a sinistra) a una torre di raffreddamento esterna.

Stiamo preparando una specifica con le informazioni generali per eseguire l'identificazione e segnalazione delle tubazioni negli impianti.

Una dispensa completa con le informazioni principali che ti possono servire per eseguire un buon lavoro.

Hai un progetto che vorresti realizzare ma hai bisogno di chi ti aiuti a realizzarlo?

Hai già le idee chiare e vuoi avere maggiori informazioni sui nostri prodotti?