Identificare le tubazioni a bordo di imbarcazioni grandi e piccole è un’operazione facile e veloce che consente di risparmiare molto tempo durante gli interventi di manutenzione. Possiamo aiutarti a realizzare la segnalazione delle tubazioni su navi da crociera, traghetti, yacht a motore o barche a vela.

Etichettare i tubi e nelle valvole è fondamentale per identificare i fluidi che scorrono nei tubi e nei componenti e permette di agire in modo tempestivo in caso di incidente o di emergenza, gestendo in modo opportuno i liquidi che possono costituire un pericolo.

colori tubazioni bordo ISO 14726
colori tubazioni bordo ISO 14726

Targhette per impianti di bordo: installazione e caratteristiche

Se il tubo è lungo o attraversa diverse paratie è necessario creare più punti di identificazione, in modo da semplificare il lavoro degli operatori. E’ bene che i nastri siano installati vicino alle valvole o agli attraversamenti, quel che conta è che risultino ben visibili.

I colori dei nastri sono definiti dalla norma internazionale ISO 14726che prevede un colore principale a seconda della tipologia di fluido ed un colore secondario che lo specifica esattamente. La direzione del flusso, invece, è indicata da frecce.

La dimensione minima della banda colorata deve essere di 30 mm per colore. Ogni singola installazione dovrà quindi avere una dimensione minima di 90 mm alla quale saranno poi aggiunte le frecce direzionali.

Per meglio identificare le tubazioni o i componenti di bordo si possono prevedere anche delle etichette incise su plastica o ottone. Queste etichette che riporteranno il codice del componente saranno molto utili durante le fase di manutenzione.

Le tubazioni debbo essere identificate almeno una volta in ogni stanza nel punto in cui attraversano la paratia, il muro o il ponte. La segnalazione deve essere riportata anche vicino alle valvole o ai punti di maggior pericolo.

La distanza tra due segnalazioni dovrebbe essere al massimo di 3 o 5 metri e nel caso in cui ci siano molte tubazioni o nel caso in cui si evidenzi la necessità di una maggiore chiarezza si può ridurre l’intervallo tra le due bande colorate.

Vernici, bande colorate o etichette adesive devono essere scelti in modo da non rovinare la superficie della tubazione. Le bande debbono coprire completamente la circonferenza della tubazione e, in caso di bande adesive, è meglio che i due estremi si sormontino.

Tutte le tubazioni devono essere identificate in modo chiaro.


Abbiamo preparato una specifica con le informazioni generali per eseguire l’identificazione e segnalazione delle tubazioni negli impianti.

Una dispensa completa con le informazioni principali che ti possono servire per eseguire un buon lavoro.


I colori addizionali servono per differenziare i liquidi all’interno della stessa famiglia/tipologia. Il colore principale, quello che indica la famiglia, deve avere una superficie maggiore rispetto al colore secondario.

I nastri con le frecce direzionali servono a segnalare la direzione di flusso, se la tubazione può essere utilizzata in entrambe le direzioni è consigliabile mettere due frecce con le direzioni opposte.

Hai un progetto che vorresti realizzare ma hai bisogno di chi ti aiuti a realizzarlo?

Hai già le idee chiare e vuoi avere maggiori informazioni sui nostri prodotti?