La comunicazione visiva negli spazi interni di uno studio professionale deve trasmettere professionalità, serietà, eleganza e distinzione.
Questo va tenuto a mente anche quando si progetta la segnaletica interna, che include le piantine e i segnali di sicurezza, ma anche tutti gli elementi che permettono di identificare i diversi spazi.

Coniugare estetica e sicurezza

Il fatto che la segnaletica di sicurezza sia obbligatoria non significa che ci si debba accontentare di soluzioni standard. Le piantine degli spazi con l’indicazione delle vie di esodo, per esempio, possono essere realizzati con particolare cura grafica per integrarsi nell’ambiente. Si possono scegliere dei colori che richiamino le tinte dello studio o lavorare sulla grafica.

Per coniugare la sicurezza con una buona resa estetica, inoltre, è possibile utilizzare la segnaletica di sicurezza fotoluminescente da pavimenti, sottolineando le vie di fuga con nastri che scorrono lungo i battiscopa ed evidenziando i gradini. Durante il giorno i nastri assorbono luce, che restituiscono poi con il buio.

segnaletica studio legale

Mappare gli spazi

Come in tutti gli uffici,  la comunicazione interna negli studi professionali ha anche l’importante funzione di definire gli spazi, a partire dalle aree comuni, dove cartelli o segnali personalizzati nei testi e nella grafica possono veicolare con efficacia anche messaggi che vanno ben oltre l’indicazione dei luoghi, come la cura per i collaboratori o la coscienza ambientale.

In uno studio professionale sono importanti le targhette che identificano gli uffici dei diversi collaboratori: attraverso oggetti semplici come le etichette è possibile dare un senso d’appartenenza allo studio.

Come targhette identificative per porta si possono utilizzare placchette incise oppure si può fare ricorso alle targhe in plexiglas che offrono un design minimalista e contemporaneo, con in più la praticità di poter cambiare senza fatica il nome inserito quando arriva un nuovo collaboratore.

Dare informazioni in modo ordinato aiuta anche i clienti/visitatori ad orientarsi meglio ed a sentirsi guidi più a proprio agio.

Motivare con la comunicazione visiva

La comunicazione visiva è utile non solo a orientare le persone all’interno dello spazio, ma anche per indirizzare e dirigere i comportamenti: un ottimo strumento in questo senso sono i poster motivazionali, che permettono di avere sempre sotto gli occhi delle frasi motivanti o le parole chiave che riassumono i valori fondanti dello studio.

Quando non si hanno le idee chiare su quali termini scegliere per esprimere i propri valori si può ricorrere alla consulenza di uno psicologo che, lavorando sulle risorse umane, possa individuare i temi portanti di ogni specifica realtà.

Hai un progetto che vorresti realizzare ma hai bisogno di chi ti aiuti a realizzarlo?

Hai già le idee chiare e vuoi avere maggiori informazioni sui nostri prodotti?